Genova, Gronda, Sanna: "Progetto insostenibile. Governo faccia chiarezza"

Scritto il 10/07/2024
da Redazione

Il vice presidente del Consiglio Regionale: "Basta teatrini e false partenze. Non possiamo più aspettare"

"Quello che abbiamo sempre temuto si sta avverando: il progetto Gronda, così com'è, risulta insostenibile. Questo deve essere ammesso una volta per tutte". Lo afferma in una nota Armando Sanna, vice presidente del Consiglio Regionale in quota Partito Democratico. "La Giunta e il governo siano chiari e dicano se quest'opera sarà finanziata e quanto tempo ci vorrà per realizzarla. Evidente a tutti che questo progetto sia ormai superato, e che necessiti - prosegue Sanna - di aggiornamenti e ottimizzazione dei costi, senza perdere la sua utilità che ritengo ancora fondamentale per lo sviluppo della Liguria. Il teatrino delle pseudo inaugurazioni, delle false partenze e dei lotti zero deve finire. Serve un percorso chiaro e soprattutto partecipato. Ho presentato l'ennesima interrogazione in consiglio regionale per chiedere alla Giunta risposte. Non possiamo più aspettare" conclude Armando Sanna.